I grappoli di moscato bianco sono la base di questo vino bianco piemontese, caratterizzato da un colore dorato, un profumo aromatico e fragrante e un sapore dolce e stimolante.

Vitigno: Moscato bianco.

 

Piemonte.

 

Dolce, fragrante, tipicamente aromatico va consumato preferibilmente giovane.

 

Servire fresco: 6-8 °C.

 

Ottimo in abbinamento a frutta, dolci e dessert in genere.

 

5.5% vol. +110 g/l - 0.75 L

Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non è tradotto!
Negativo Positivo